You are currently viewing GUIDA alla prevenzione da contagio

GUIDA alla prevenzione da contagio

Il lavaggio delle mani con acqua e sapone (o soluzione idroalcolica) frequente è essenziale
 – E’ essenziale mantenere un buon livello d’igiene per non incorrere a contagi indiretti

Mantieni una buona ventilazione degli spazi chiusi
– Una buona ventilazione dei locali permette un ricambio d’aria ed un apporto d’ossigeno adeguato, fondamentale per la salute dei nostri organi

Quando usi la mascherina, toccala il meno possibile
– Nonostante tutte le precauzioni e lavaggi, è sempre bene evitare di maneggiare la mascherina una volta posta sul viso

La mascherina in stoffa deve essere lavata a 60° per evitare il proliferare di funghi e batteri
– le mascherine lavabili sono un’ottima soluzione per diminuire l’impatto ambientale di quelle usa e getta, ma richiedono particolare cura ed igiene. E’ buona norma lavarle ad alte temperature dopo ogni utilizzo per ridurre il rischio di contaminazione da funghi e batteri

Evita l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri
– Cerca il più possibile in questo periodo di limitare lo scambio di oggetti come i bicchieri, anche tra persone della tua stessa famiglia

Pulisci di frequente le superfici di lavoro e oggetti d’uso comune con disinfettanti
– L’utilizzo di oggetti di uso quotidiano può celare delle insidie . Spesso tali oggetti come ad esempio  i cellulari,  vengono appoggiati su superfici di dubbia igiene e poi maneggiati

Evita luoghi affollati
– Se hai la possibilità, riduci al minimo il tuo passaggio in posti affollati, in cui il rischio di contagio diventa più elevato

Starnutisci o tossisci coprendoti con un fazzoletto, e non direttamente con la mano
– Un modo pratico per ridurre la contaminazione delle mani, specie in contesti in cui si ha meno la possibilità di lavarle prontamente, è quello di utilizzare un fazzoletto usa e getta in caso di tosse e starnuti

Mantieni il tuo sistema immunitario in forma con supporti vitaminici
– Prepara il tuo corpo ad affrontare l’eventuale malattia, rendendo il tuo sistema immunitario forte e reattivo, grazie al supporto delle vitamine (specie la D3, o esposizione al sole, la C e lo zinco)

Prediligi le visite in telemedicina, ove possibile
– Per tutto quelle consultazioni in cui l’incontro fisico non è necessario, scegli la telemedicina. Risparmierai in tempo e praticità

Evita l’uso di antivirali ed antibiotici se non prescritti dal medico
– E’ sempre buona norma attenersi alle prescrizioni mediche, ed in questo periodo complesso ancor di più. Assumere un medicinale sbagliato può generare ulteriori problemi di salute. Chiedi sempre consiglio al tuo medico

Decidi responsabilmente se vaccinarti, parlandone col tuo medico di fiducia
– Come tutti i vaccini, anche questo viene somministrato con il consenso informato del paziente. Chiedi maggiori informazioni al tuo medico di fiducia, che saprà consigliarti sulla base del tuo percorso sanitario e stato di salute

Lascia un commento